Nata e cresciuta a Torino, più che aver frequentato la scuola le sono sopravvissuta. Laureata in Scienze della Comunicazione presso l’Università di Torino, entro in Eggers come un foglio bianco, piena di idee, di voglia di fare e di imparare. Da questa esperienza mi aspetto tutto ciò che di meglio ha da offrirmi: mettermi in gioco ogni giorno, sbagliare per poter migliorare e lavorare in un team fresco e mutevole.

Sara Anastasi

Eggers

Tutto é iniziato da bambina, quando per gioco disegnava le piantine di appartamenti immaginari. Il destino la voleva architetto, ma sono bastati pochi mesi di architettura all’Università per farle cambiare prospettiva. Ha trovato infine la pace zen nell’universo grafico, anche se l’ossessione per le linee geometriche continua a perseguitarla. Quello che si aspetta da Eggers è di imparare modi più “morbidi” di rappresentare le forme e di smettere di fare autogol al calcio balilla.

Arianna Boccassini

Eggers

Diplomata al college Digital della Scuola Holden, negli ultimi anni ho ideato campagne web al fianco del mio collettivo, Polpa Ink, curato la scenografia di una delle nostre ultime campagne, lavorato come social media manager e scritto un fotoromanzo. Il filo conduttore? Omnes viae digitalem ducunt!

Ilaria Carola

Eggers

1995 Nasce in un’isola a forma di pesce. Dicono leggermente sorpreso.1998 Toglie le ruote alla bicicletta. Vede uno pterodattilo in cielo, ma nessuno gli crede. 1999 Va all’asilo. Chiede ad una bambina di sposarlo, aspetta ancora la risposta. 2002 Lo convincono di non aver super poteri, inizia a scrivere storie melanconiche. 2006 Viene iscritto a Judo, soprannominato l’anguilla. 2014 Parte per l’Australia in cerca di dinosauri, non ne trova nessuno. 2017 Si laurea in Scienze Diplomatiche. Mangia kebab. Vede un aurora boreale. 2019 Finisce di scrivere un film. Inizia a lavorare come copywriter. Vede uova.

Riccardo Cincotto

Eggers

Il nascere a Bergamo ha creato nella mia persona dicotomia irrisolta: amo la polenta, ma odio camminare per arrivare al rifugio. Conscio di ciò ho trovato un altro motivo di vita oltre al biondo prodotto farinaceo, ovvero il cinema. Dopo una laurea in Lettere Moderne e una carriera ininterrotta presso la compagnia teatrale LMS, arrivo a Torino dove dirigo, scrivo e animo in stop motion. Cerco di affinare nella mia poetica improntata al realismo magico un’eleganza che sono sicuro esista, come la polenta perfetta.

Tommaso Ferrero

Eggers

Mentre studiavo Lettere Moderne presso Unige ho lavorato nel panorama culturale genovese: editoria indipendente, eventi, reading, laboratori con le scuole e concerti.
Dopo la laurea mi sono spostato a Torino per studiare cinema alla Scuola Holden. Ho conosciuto ed approfondito animazione stop motion, animazione 2D, effettistica e post-produzione.
Amo la letteratura e l’arte figurativa, le persone ed il finto che sembra vero.

Federico Ghillino

Eggers

Nasce in un torrido pomeriggio di metà estate, appena dopo la fine di Italia ’90. Spinto dall’amore per le lingue si iscrive alla Sapienza, dove studia l’arabo. Alla fine l’amore per i film prende il sopravvento e decide di cominciare a collaborare con una casa di produzione marchigiana, lavorando come aiuto sceneggiatore. Poi si iscrive alla Holden, studiando con maestri come Aaron Ariotti e Alessandro Fabbri. Vorrebbe fare della scrittura il proprio lavoro, cercando di tenere la mente il più possibile aperta verso tutte le forme creative e narrative.

Daniele Luciani

Eggers

Gli Eggers del 2019

I nuovi Eggers sono atterrati sani, salvi e spericolati.
Ecco i vincitori dell’Eggsperiment 2019. Scoprite chi sono, i loro sogni e le loro passioni.

News