logo-Setup-Contemporary-Art-Fair-2017

SEGRETO

L’attesa come segreto, così che nessuno al mondo ne sa qualcosa, tranne colui che è atteso e colui che attende.

Elias Canetti

Doppia installazione del duo artistico EBLTZ (Elisa Baldissera – Luigi Leto) che attraverso la metafora dell’ATTESA indaga sul passato e sul futuro dell’essere umano. Il medium cambia e cambia ciò che viene veicolato: l’oleodotto conduce il petrolio, simbolo di un progresso antiquato, sbagliato, pericoloso; il filo rosso collega i sentimenti.

Il collettivo EBLTZ dunque si “divide” in due visioni differenti, nel primo caso c’è l’ATTESA che una risorsa si esaurisca e i dubbi sul presente e sul futuro, nel secondo l’ATTESA è quella delle persone immobili nelle relazioni, che aspettano l’altro.

È un progetto del duo artistico EBLTZ formato da:

Dal 2012 vincono numerose competizioni internazionali e portano avanti un progetto di continua sperimentazione sulla grafica e sull’arte contemporanea.

A cura di Eggers 2.0.
Fiera: SetUp Art Fair
Anno: 2018

Setup Art Fair 2018

Doppia installazione del duo artistico EBLTZ (Elisa Baldissera – Luigi Leto) che attraverso la metafora dell’ATTESA indaga sul passato e sul futuro dell’essere umano. Il medium cambia e cambia ciò che viene veicolato: l’oleodotto conduce il petrolio, simbolo di un progresso antiquato, sbagliato, pericoloso; il filo rosso collega i sentimenti. Il collettivo EBLTZ dunque si “divide” in due visioni differenti, nel primo caso c’è l’ATTESA che una risorsa si esaurisca e i dubbi sul presente e sul futuro, nel secondo l’ATTESA è quella delle persone immobili nelle relazioni, che aspettano l’altro.

PETROLEUM (Elisa Baldissera)

Il peggio, nel peggio, è l’attesa del peggio. (Daniel Pennac)

Un paesaggio tristemente contemporaneo di oleodotti che attraversano il mare.
Essi trasportano la Sostanza Interna del pianeta, anima per le macchine, morte della vita.
Ciò che è dentro dovrebbe rimanere dentro.
Spostarlo vuol dire perderlo.
Un viaggio attraverso orizzonti in bianco e nero: paesaggi intrappolati nel petrolio, maree, spiagge deturpate.

TECNICA
Installazione tridimensionale mixed media
Resina e vernice su pvc e alluminio
Incisione e disegno su carta
Misure variabili

Selezionato per il premio Michele Cea, Milano
Selezionato per il premio Fondazione Arti e Mestieri di Suzzara, Mantova
4° posto e menzione d’onore Premio Creatività di Marsciano, Perugia.

GHOST FAMILY (Luigi Leto)

Chi dice che gli è dura cosa l’aspettare, dice il vero. (Niccolò Machiavelli)

Memoria e dolore, amore e morte, invidia e fallimento.
Fantasmi di un passato sbiadito.
Attraverso la metafora della “famiglia” si racconta la fragilità dei sentimenti ed i fallimenti delle relazioni umane.
L’elemento tessile, il filo rosso, è l’allegoria dei sentimenti, del segno che lasciamo dopo il nostro passaggio.

TECNICA
Installazione mixed media
Collage e dipinti su foto d’epoca
Filo di cotone
Misure variabili

Selezionato per Young Fiber Art Contest 2017, Torino
Selezionato per il premio Fondazione Arti e Mestieri di Suzzara, Mantova
© Copyright - Eggers 2.0 S.n.c. · Via Poliziano 32, 10153 Torino Italia · P.Iva 09905430014 · Tel. 011 85 70 29 - Cookie policy